Food Excellence Magazine Tutti gli articoli Borghi Sapori
Altavilla, dove i sapori del Mediterraneo si trasformano in arte
Sapori

Altavilla, dove i sapori del Mediterraneo
si trasformano in arte

02 Agosto 2022

Una location antica trasformata con eleganza e ricercatezza, dove esperienza e innovazione esaltano la freschezza del gambero rosso di Mazara del Vallo e del pescato siciliano.

La nostra appassionata ricerca della bellezza e del gusto in Sicilia continua a Mazara del Vallo, un borgo incantato dove il tempo sembra essersi fermato e le vie storiche raccontano favole di un passato in cui la regione ospitava culture diverse e parlava lingue differenti.
La famosa statua del Satiro danzante di età ellenica, che dà il soprannome al borgo di “Città del Satiro”, ci osserva con i suoi occhi incredibilmente ben conservati mentre attraversiamo le piazze e le vie del centro storico e ci dirigiamo verso la nostra méta del sapore: il ristorante Altavilla.
Ci troviamo di fronte a una location sapientemente ricavata dall’antico refettorio del Seminario Vescovile risalente al 1579. Affacciato sulla piazza e confinante con la Cattedrale del Santissimo Salvatore, il ristorante fa del bellissimo porticato ad archi a tutto sesto il proprio simbolo.

SanBenedetto%20FoodExcellence - Altavilla, dove i sapori del Mediterraneo si trasformano in arte

Incontriamo Roberto Giacalone, che con suo fratello Vito, ha compiuto il miracolo di restaurare l’antico refettorio che era stato abbandonato alla mercé di uccelli, topi e l’incuria dei secoli, per riportarlo al suo scopo originale di accoglienza e ristoro.
La storia dei fratelli Giacalone ha inizio nel commercio del pesce e in particolare del gambero rosso e degli scampi, che li ha portati nel 2000 ad inaugurare una pescheria e nel 2014 ad aprire una gastronomia di pesce d’asporto. L’idea del ristorante non è mai stata lontana, poiché come fornitori, avevano coltivato la passione da dietro le quinte.
Finalmente nel 2019 la decisione di aprire il ristorante Altavilla. Ispirato dalla location d’eccezione, Roberto Giacalone ci racconta che lo scopo era di puntare solo sulla qualità, su ingredienti di prima scelta, su ricercatezza ed eleganza.
Questi antichi e ampi spazi sono stati suddivisi in diversi ambienti adatti a ospitare tutti i tipi di ritrovo come grandi festeggiamenti, eventi aziendali, cene private, di famiglia o romantiche cene per una clientela selezionata che si aspetta di trovare solo il meglio del pesce fresco siciliano.
I piatti più amati sono senza dubbio le crudités. L’arte di trasformare il pesce crudo in un capolavoro di tartare e piatti raffinati è il fiore all’occhiello per Altavilla, che gode di materie prime come il gambero rosso di Mazara del Vallo, pescato ed abbattuto dalle barche dei fratelli Giacalone.
I protagonisti della scena non sono solo i gamberi freschissimi, ma anche altri ingredienti a km 0 come gli scampi, il tonno e la ricciola. Questo perché gli esperti del pesce di Altavilla, vogliono onorare a 360° la cucina di pesce sicula tra innovazione e tradizione.
Un’esperienza gastronomica di questo tipo è accompagnata da etichette pregiate, scelte appositamente per accompagnare ogni piatto. Alcune francesi, altre del Trentino, ma soprattutto siciliane, con vini dell’Etna, dell’agrigentino e della zona di Marsala.
Il ristorante Altavilla ha scelto per i suoi raffinati piatti un’acqua altrettanto di valore: San Benedetto Millennium Water che porta sulla tavola un gusto equilibrato con meno dello 0,0001% di nitrati, un’acqua originata da una falda millenaria e imbottigliata nel suo elegante formato in vetro che ha fatto innamorare i Giacalone.


La Sicilia, ricca di profumi e sapori del Mar Mediterraneo, ci ha accolto a pieno all’Altavilla dove abbiamo scoperto qualità, freschezza e arte in un viaggio culinario tra l’eleganza moderna del ristorante e la storia millenaria di Mazara del Vallo.


Ristorante Altavilla, Mazara del Vallo (TP)

Scopri di più

Leggi di più
Sei un ristoratore?
Aggiungi San Benedetto al tuo menu
Scopri la Sicilia
Mostra borghi
Dove Mangiare

In compagnia di Acqua Minerale San Benedetto

Scopri i ristoranti della regione Sicilia
Vai agli articoli